Esperienze, descrizioni e segreti

nella costruzione dell’identità

 

 

Slide Costruzione dell'Identità

 

La costruzione dell’identità è un processo che ha luogo nella conversazione con gli altri. I racconti che ascoltiamo ci aiutano a comprendere le percezioni ed il significato che attribuiamo alle esperienze vissute nell’infanzia.

 

Durante i seminari, analizzando i colloqui realizzati con i figli/e dei desaparecidos,di cui si persero le tracce durante la dittatura militare che ha governato l’Argentina (1976-1983), si cercherà di avviare una riflessione e di generare domande sul processo di costruzione delle storie di vita.

In alcuni casi si tratta di persone che sono state allevate dalla propria famiglia, in altri da famiglie adottive o da famiglie che “rubarono” i bambini/e per poi  registrarli come figli/e propri.

Si presenteranno riflessioni sullo sviluppo infantile, la memoria, l’importanza del linguaggio nella conferma dell’identità e, inoltre, sull’importanza di una posizione di curiosità nella pratica terapeutica.

 

I/le partecipanti saranno invitati a condividere e discutere le proprie riflessioni.

 

 

Adela G. GarcíaTerapeuta della Famiglia, laureata in Psicologia all’Univeristà del Salvador di Buenos Aires. Ha conseguito il Master of Arts all’Università del Michigan. Dopo aver esercitato professionalmente come psicoterapeuta infantile, si è formata in terapia sistemica presso l’Ackerman Institute di New York.

Attualmente insegna terapia familiare all’Univeristà del Salvador e ha fondato il Centro di Studi Sistemici di Buenos Aires.

Editrice della rivista Sistemi Familiari, ha coordinato il Programa Internacional Generación de Redes y Relaciones Colaborativas (Programma Internazionale Generazione di Reti e Relazioni Collaborative) finanziato dal  Tromso University College,  Norvegia.

 

A partire dalla pratica terapeutica, promuove il rispetto per le differenze culturali, i diritti umani e la generazione sociale della pace, sottolineando l’importanza del linguaggio nella costruzione dei significati. Attualmente si dedica attivamente al tema dello sviluppo di conversazioni riflessive e collaborative nell’ambito delle istituzioni e dei sistemi sociali.